nov 14, 2014

CREAR Y CONTAR EN ESCENA. EL CABALLERO DE OLMEDO


Una delle opere più apprezzate di Lope de Vega, adattata da Eduardo Galán e interpretata da Javier Veiga
Categoria: Dipartimento 2014
Inserito da: cmosticone

Una delle opere più apprezzate di Lope de Vega, adattata da Eduardo Galán e interpretata da Javier Veiga

Il Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere ospita una delle tappe del tour dell’allestimento di Eduardo Galán, organizzato dall’Instituto Cervantes, in scena anche presso le sedi di Napoli e Lisbona.

In questo adattamento de El caballero de Olmedo di Lope de Vega, Galán sceglie di potenziare il respiro tragico dela storia e, allo stesso tempo, di rendere comprensibile un testo che presenta qualche difficoltà per il pubblico di oggi. Lo spettatore, nelle intenzioni dell’adattatore, deve essere in grado di godere appieno dell’intreccio mentre gusta il ritmo trepidante del verso dell’autore.

Javier Veiga, protagonista dell’opera, interpreta una selezione di versi e, muovendosi tra i diversi episodi, divertenti e tragici, che costituiscono l’intreccio della vicenda, ne diviene, di fatto, il filo conduttore.

 Martedì 18 novembre 2014 ore 10
Sala Conferenze "Ignazio Ambrogio"
 

Per informazioni

Simone Trecca simone.trecca@uniroma3.it